Vincent Van Gogh – L’uomo e la Terra

Autoritratto - 1887
Autoritratto – 1887

Questo autoritratto, oltre ad essere l’immagine sulla locandina (che io ho ovviamente preso NdA) è anche il primo quadro che incontriamo nella mostra.

Chiedo perdono se, per spiegarvi alcune cose, mi rifaccio all’audioguida, io non sono una critica/storica d’arte quindi faccio quello che posso.

La mostra si concentra sul rapporto che Vincent (sì, lo chiamo così per siamo andati a scuola insieme, allora?!) aveva con la terra. E qui mi pare di sentire il coro dei “Ma dai?! Mica lo avevamo capito! Genio!” ma non me ne frega niente, io vado avanti.

Dicevamo, il pittore è sempre stato attento alla natura, dall’infanzia quando aiutava la madre nell’orto fino alla fine dei suoi giorni. Si sentiva un tutt’uno con la terra.

Noi conosciamo Van Gogh per i suoi colori vivaci, come quelli dell’autoritratto qua sopra, ma è solo una seconda fase del suo percorso. Questi colori infatti arrivano sulla sua tavolozza solo dopo aver osservato i lavori degli Impressionisti. Prima, infatti, prediligeva toni scuri, come il nero e il marrone.

Inoltre, di lui abbiamo molti ritratti perché era troppo povero per potersi permettere dei modelli.

Peasant Woman, Stooping, Seen from the Back - 1885
Peasant Woman, Stooping, Seen from the Back – 1885
Digger - 1882
Digger – 1882

I due disegni qua sopra sono un chiaro esempio di ciò che abbiamo detto all’inizio. Van Gogh era affascinato dal rapporto che i contadini avevano con la terra. I suoi primi lavori infatti sono legati proprio a questo tema. Notare i colori scuri, tipici del periodo pre-Parigi.

Dopo la tempesta o Pastore con gregge di pecore - 1884
Dopo la tempesta o Pastore con gregge di pecore – 1884

Questo quadro presenta delle analogie con la Bibbia, una cosa che caratterizza Van Gogh, probabilmente influenzato dai sermoni del padre. Vi è anche un richiamo alla scuola dell’Aia, che Van Gogh ammirava.

Vincent era sicuro che camminando nella natura, osservandola, sarebbe riuscito a creare un legame con la terra, che per lui era così importante.

Litografia de
Litografia de “I mangiatori di patate”

“Ho tentato di sottolineare come queste persone abbiamo scavato la terra con quelle mani, che stanno adesso usando per mangiare quello che hanno raccolto”

Vincent Van Gogh

Portrait of Joseph Roulin - 1889
Portrait of Joseph Roulin – 1889

Questa persona, con cui Van Gogh crea un legame speciale, è uno degli esempi di ritratti dell’autore. Quest’uomo rappresenta la persona retta, il repubblicano, il cittadino modello. Per tutta la sua vità artistica Van Gogh si dedicherà all’idea delle tipologie di persone.

Natura morta con patate - 1888
Natura morta con statuetta di gesso e libri – 1887
Natura morta con cipolle - 1889
Natura morta con cipolle – 1889

Van Gogh racchiude in questo quadro tutti gli oggetti per lui indispensabili e che mostrano la sua natura di persona semplice. Dipinge quest’opera dopo essere tornato dall’ospedale, dove era stato a causa del famoso taglio all’orecchio.

Veduta di Saintes-Maries-de-la-Mer - 1888
Veduta di Saintes-Maries-de-la-Mer – 1888

In questo quadro il pittore fa un passo indietro osservando la città che domina il paesaggio. Ma ancora una volta ad interessarlo maggiormente è il rapporto fra uomo (rappresentato dal paese) e natura (rappresentata dai campi di lavanda).

Piccolo appunto: visionare la mostra è stato difficile data la grande quantità di persone presenti in quel momento. Spero di aver fatto del mio meglio. Adesso vi lascio con poche parole scrite dall’artista al fratello.

“In ogni caso, che la gente ami o no ciò che faccio e come lo faccio, da parte mia non conosco altro modo che combattere con la natura fino a che non mi svelerà il suo segreto.”

Vincent Van Gogh al fratello Theo – 26 Gennaio 1885

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...