Riassunto delle puntate precedenti

Caro Lettore Immaginario, mi scuso molto per averti trascurato in questi giorni. Ma vedi, sono stata alquanto impegnata. Tu probabilmente ti starai chiedendo “Così impegnata da non poter nemmeno scrivere due righe?” ebbe si. Doveva prepararmi in modo più che decente per l’esame (parziale) che ho affrontato oggi all’Università. Esame, mi preme di sottolineare, per niente facile. Cioè, è stato facile perché avevo studiato! Che poi, facile è una parolona! Pur essendo un esame scritto, ho avuto la grande sfiga di andare a sbattere proprio su uno dei saggi che non ricordavo molto bene. La mia più grande botta di culo (scusa il francesismo) è stata la disposizione degli studenti nell’aula. Essendo un’aula non molto grande ed essendo noi in tanti, eravamo ognuno seduto accanto all’altro, sulle sedie (sai, quelle provviste di tavolino per prendere appunti), tutto ciò rendeva gli “aiutini” molto facili. Ad ogni modo, sono riuscita a scrivere tutto quello che mi ricordavo e che era inerente alle richieste. Ho completato tre fogli (i tre delle domande più lunghe) e non ho lasciato nemmeno uno spazio bianco! Certo, se non ci fosse stata la V. probabilmente avrei lasciato le date in bianco e avrei tirato ad indovinare sulle opere, ma fortunatamente lei c’era! Sì caro Lettore, ho seri problemi a ricordare date e opere degli autori. Proprio non mi restano in mente, e non so il perché. Ma la cosa ora non ha più molta importanza, almeno per il momento. Adesso devo pensare all’esame di fotografia, devo iniziare a ripassare le varie foto per memorizzarne gli autori. Vero è che l’esame lo farò a fine gennaio/inizio febbraio, ma essendo un esame orale so già che avrò una discreta ansia.

Adesso fammi riflettere Lettore, perché sto cercando di ricordare cos’altro è successo in questi giorni che non ti ho considerato. Ah si! Abbiamo festeggiato il compleanno di A.! Ci siamo divertite un sacco, io lei e la J, una cena di sole donne e un dopocena da buttarsi via dal ridere! Ci siamo fatte anche tante belle fotine e forse quando ne avrò voglia le metterò qua. Già, ma io devo mettere ancora la foto dell’albero di Natale che abbiamo fatto a casa! Ok, eccolo qua! Il nostro albero gigante!

                                               Il Grande Albero del Natale

Poi, fammi riflettere ancora. Che altro è successo? Dunque, domenica è passata mentre ero immersa nelle fotocopie da studiare. Ah! Lunedì mattina sono andata a fare la proroga per la carta d’identità. A dire il vero me la sarei voluta rifare ma non ho avuto modo di andare a farmi le fototessere e quindi nada. Poi mia madre è venuta con me in centro a fare colazione per tirarmi un po’ su di morale (depressione pre-esame) con una cioccolata calda! Buonissima! Dopo ciò sono andata da mia nonna e ho aspettato finché non è arrivata mai cugina, quella piccola di due anni. Ho giocato (poco) con lei e poi me ne sono tornata a casa, giusto in tempo per pranzare e per buttarmi nuovamente nello studio.

Ed ora eccomi qui, stanca morta perché lo stress accumulato se ne sta pian piano andando via. Tra poco dovrò tornare a letto, domani mi aspetta una lunga giornata universitaria e devo ancora comprare una delle dispense che mi serviranno per il prossimo esame! Per non parlare poi delle fotocopie da fare! Rischio di impazzire!

Bien caro Lettore, non posso fare altro che augurarti una buona notte e… alla prossima puntata!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...